+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it
Food Safety Plan e PCQI secondo i principi FSMA 2018-04-04T17:37:17+00:00

Food Safety Plan

La progettazione del Manuale secondo i principi FSMA e il Preventive Control for Human Food

fsma food safety plan

Il Food Safety Modernization Act, approvato dal Governo degli Stati Uniti, richiede che sia redatto un Food Safety Plan da un PCQI (Preventive Control Qualified Individual) secondo quanto previsto dal Preventive Control for Human Food.

Le novità rispetto ai nostri sistemi

L’approccio del sistema americano si basa su HARPC –Hazard Analysis and Risk-Based Prevetive Controls.

La principale differenza sono i Preventive Controls, ovvero quelle  misure di controllo necessarie per ridurre ad un livello accettabile o eliminare la probabilità che un pericolo si presenti su un prodotto alimentare.

I Preventive Controls devono essere tutti registrati.

Di seguito la classificazione dei Preventive Controls:

  1. Process Controls
  2. Allergen Controls
  3. Sanitation Controls
  4. Supply-Chain Controls

Il  Food Safety Plan comprende: I Preventive Controls, l’analisi dei rischi, e il piano di Recall (Richiamo del prodotto).

Il sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare, ovvero, il Preventive Food Safety System, comprende il Food Safety Plan, le GMP e gli altri Prerequisit Programs che l’azienda ha ritenuto importanti e necessari per la salubrità dei propri prodotti.

Process Controls

I Process Controls ovvero i controlli di processo includono tutte quelle procedure e/o istruzioni scritte mirate al controllo dei parametri di processo dal punto di vista della sicurezza alimentare. I parametri già definiti con sistemi di gestione preesistenti di solito sono validi anche per il Food Safety Plan.

Allergen Controls

Negli USA c’è molta attenzione su questo tema.

Gli Allergen Controls includono tutte quelle procedure necessarie per tenere sotto controllo il pericolo della contaminazione involontaria da allergeni (cross-contac) sia durante la produzione che durante altre fasi della lavorazione, come ad esempio lo stoccaggio.

L’accurato controllo dell’etichettatura per l’esattezza degli allergeni, sia all’arrivo di ogni lotto di packaging, che in fase di rilascio del prodotto, è una delle particolari richieste di controlli registrati previsti dal Food Safety Plan.

Sanitation Controls

I Sanitation Controls ovvero Controlli di Sanificazione, includono procedure, istruzioni o quant’altro (sempre scritto) mirate al controllo di contaminazioni di tipo micorbiologico (da ambiente di lavor, da personale) o chimico inteso per gli allergeni

Supply-Chain Controls

Il Food Safety Plan richiede che ci sia un Supply Chain Preventive Controls ovvero che i fornitori siano qualificati e controllati in modo che siano garantite le materie prime che entrano in uno stabilimento di produzione.

Per ogni fornitore-materia prima devono essere valutare le misure di controllo necessarie e quindi attuarle.

Se ritenuto necessario devono essere effettuati audit a fornitore, meglio se condotti da un organismo esterno.

P.C.Q.I. (Preventive Control Qualified Individual)

È una persona qualificata e responsabile della redazione del Food Safety Plan e della sua applicazione.

Per acquisire il titolo di PCQI si può seguire un corso di un Lead Instructor.

All’interno del nostro team abbiamo già qualificato diversi PCQI e la nostra Food Specialist, la dott.ssa Manuela Vinay, già esperta di certificazioni volontarie quali BRC, IFS ISO 22000 ecc,  è andata negli USA per qualificarsi Lead Instructor per FSPCA Preventive Controls for Human Food.

Il corso per PCQI è svolto secondo il programma ufficiale con il supporto del Manuale del Preventive Controls for Human Food Edizione 2016

Gruppo Maurizi, in collaborazione con Bureau Veritas Italia organizza corsi di formazione per PCQI , anche in house.

Siamo inoltre in grado di supportarvi nella redazione del Food Safety Plan.

Manuela Vinay Lead instructor attestato

Servizi offerti

Gruppo Maurizi è in grado di supportare le aziende per la progettazione e redazione del Food Safety Plan.

I nostri servizi prevedono uno o più dei seguenti:

  • Formazione con qualifica di  PCQI mediante un corso con Lead Instructor qualificato FSPCA
  • Progettazione di un Food Safety Plan
  • Formazione al Gruppo di Lavoro per la Sicurezza Alimentare sui requisiti richiesti dal FSMA
  • Audit di 2 parte presso i fornitori ai fini della qualifica prevista dalla Supply Chain Controls
  • Supporto al PCQI aziendale interno
  • Progettazione e/o revisione di etichettature per il mercato USA.

Siete già certificati BRC o IFS o ISO 22000 ?

Nel caso siate già certificati con una o più norme GFSI sarà più semplice la redazione del vostro Food Safety Plan.

Chiedici informazioni in merito allo sconto che abbiamo previsto per le aziende certificate.

TORNA ALL’INDICE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE
CONTATTACI