+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it

Albo Gestori Ambientali: nuove regole per l’iscrizione di veicoli e rifiuti

Il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali precisa che le aziende speciali, i consorzi di Comuni e le società di gestione dei servizi pubblici hanno 90 giorni di tempo dalla richiesta dell’Albo per comunicare i dati relativi ai veicoli utilizzati e ai rifiuti trasportati.

Albo Gestori AmbientaliLa Delibera n. 4 del 18 novembre 2015 del Comitato disciplina le iscrizioni all’Albo Gestori Ambientali con procedura semplificata, ai sensi dell’articolo 212 del D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e dell’articolo 16 del decreto 3 giugno 2014, n. 120 del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministero dello sviluppo economico e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Il Comitato è stato costretto ad emanare la delibera come commento, in quanto numerosi provvedimenti di iscrizione presentati con procedura semplificata delle aziende speciali, dei consorzi dei Comuni e delle società di gestione dei servizi, non riportavano gli estremi identificativi dei veicoli e delle tipologie di rifiuti che possono essere trasportati dagli stessi.

Il Comitato ha inoltre fissato i tempi di adeguamento alla delibera, che scattano dalla data di richiesta delle singole sezioni regionali, le quali dovranno aggiornare i provvedimenti di iscrizione entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione.

Le utenze interessate dal provvedimento dovranno comunicare tutti i dati mancanti mediante il modello allegato.

La deliberazione entrerà in vigore dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del relativo comunicato.

Il sistema telematico dell’Albo Gestori Ambientali

L’Albo Nazionale Gestori Ambientali mette a disposizione delle imprese un sistema per la trasmissione telematica delle domande e delle comunicazioni alle Sezioni di competenza.

Albo Gestori Ambientali - Agest Telematico

Credits: http://albonazionalegestoriambientali.it/

Il sistema, denominato Agest Telematico, consente alle imprese di inviare le proprie domande e comunicazioni anche tramite soggetti legittimati preventivamente delegati (es. studi di consulenza, associazioni di categoria).

L’Albo Gestori Ambientali – Sezione Lazio – ha reso noto che dal 1° Gennaio 2016 tutte le domande dovranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, attraverso il servizio Agest Telematico.

Dopo tale data non sarà più possibile presentare istanze cartacee allo sportello né inviarle a mezzo raccomandata o posta elettronica certificata (PEC).

Le imprese potranno invece compilare le domande accedendo alla loro area riservata.

La trasmissione telematica delle istanze applica il Regolamento per la gestione telematica delle domande e delle comunicazioni relative all’iscrizione all’Albo riportato all’interno della delibera Prot.02 del 11/09/2013.

Gruppo Maurizi mette la sua esperienza al servizio delle imprese per l’invio telematico delle domande e delle comunicazioni inerenti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali:

[tagline_box backgroundcolor="" shadow="no" shadowopacity="0.1" border="1px" bordercolor="" highlightposition="top" content_alignment="left" link="mailto:info@gruppomaurizi.it" linktarget="_self" modal="" button_size="small" button_shape="round" button_type="flat" buttoncolor="" button="Contattaci" title="Per saperne di più" description="" margin_top="" margin_bottom="0px" animation_type="fade" animation_direction="down" animation_speed="0.1" class="" id=""][/tagline_box]
By | 2018-03-19T14:57:10+00:00 03 dicembre 2015|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi