+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it
Analisi microbiologiche 2018-03-30T17:21:12+00:00

Analisi microbiologiche

Eseguiamo analisi microbiologiche su alimenti, acque potabili e tamponi.
E supportiamo le aziende nella definizione dei Piani di Campionamento e relativa frequenza  in base all’analisi dei pericoli, dati storici aziendali, produttività, mercato di riferimento.

Analisi microbiologiche su alimenti: i criteri

Seguendo gli orientamenti di quanto previsto da Reg  CE 2073/05 e in base all’analisi dei pericoli delle principali matrici, siamo in grado di supportare le aziende nella scelta dei parametri microbiologici da verificare sia per i criteri di sicurezzasia di igiene del processo.

Criteri di igiene del processo – Come definito dal Reg. CE 2073/2005, è un criterio che definisce il funzionamento accettabile del processo di produzione.

Questo criterio, che non si applica ai prodotti immessi sul mercato, fissa un valore indicativo di contaminazione al di sopra del quale sono necessarie misure correttive volte a mantenere l’igiene del processo di produzione in ottemperanza alla legislazione in materia di prodotti alimentari.

Variano a seconda della categoria di alimenti, in generale possiamo identificare:

  • conteggio delle colonie aerobiche,
  • Escherichia coli,
  • Stafilococchi coag. Positivi,
  • enterobatteriaceae,
  • bacillus cereus.

Criteri di sicurezza alimentare – Come da definizione del Reg. CE 2073/2005 si tratta di un criterio che definisce l’accettabilità di un prodotto o di una partita di prodotti alimentari, ed è applicabile ai prodotti immessi sul mercato. Sono dei criteri che permettono di stabilire se un prodotto alimentare è sicuro oppure no.

Variano a seconda della categoria di alimenti, in generale possiamo identificare:

  • Listeria monocytogenes;
  • Salmonella,
  • Escherichia coli,
  • Istamina,
  • Enterotossine stafilococciche.

I parametri microbiologici possono distinguersi principalmente in ceppi patogeni e ceppi alteranti.

Tamponi

tamponi ambientali sono uno strumento per la validazione dell’igiene del processo in diverse realtà produttive.

Si possono eseguire:

Tamponi superficiali

  • Su superfici o materiali a  contatto alimenti (MOCA) per la verifica della effettiva efficacia della procedura di sanificazione anche in riferimento agli allergeni e relativa validazione
  • Su mani e/o vestiario degli operatori per la verifica per la verifica della effettiva efficacia della procedura di sanificazione e relativa validazione.
  • Su carcasse animali per la ricerca di parametri relativi ai criteri di igiene del processo e sicurezza del prodotto.

Campioni ambientali

Prelievi di aria con strumento dedicato (SAS) per la ricerca di CBT, muffe e lieviti, o altri parametri in particolari ambienti produttivi, o in ambienti ove è necessario verificare lo stato dell’aria per l’idoneità quale ambiente di lavoro.

Acque potabili

Le analisi sono rivolte sia alle aziende che forniscono acqua a terzi, sia ai privati che volessero accertarsi della qualità dell’acqua utilizzata in casa o l’efficienza di un impianto di trattamento.

Consistono in:

  • Campionamenti con tecnici qualificati.
  • Predisposizione piani e programmi di campionamento.
  • Controllo e gestione impianti di trattamento.
  • Analisi chimiche e microbiologiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi