+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it
Analisi Rifiuti 2018-06-11T17:50:21+00:00

Analisi Rifiuti

Gruppo Maurizi SrL effettua analisi di classificazione rifiuti speciali per la verifica della corretta caratterizzazione ed attribuzione dei codici CER.

Il laboratorio, inoltre, oltre alle classiche analisi di caratterizzazione con la determinazione dei parametri chimico-fisici sia di natura organica (es. idrocarburi, IPA, PCB, POP, solventi organici, ecc.) che inorganica (es. metalli, anioni, ecc.), effettua analisi di classificazione merceologica sia di rifiuti speciali che di rifiuti urbani, anche in ambito raccolta differenziata.

Classificazione rifiuti speciali – pericolosi e non pericolosi

Eseguiamo, per tutte le attività che producono rifiuti speciali, la valutazione di pericolosità di un rifiuto in base alle indicazioni fornite dal produttore (cliente), il quale è in grado di individuare il processo produttivo e le categorie di sostanze pericolose utilizzate e che possono essere presenti nel rifiuto;

sulla base di tali indicazioni e della documentazione fornita a supporto (p.e. schede di sicurezza) ed in base alle caratteristiche merceologiche del rifiuto, il nostro laboratorio effettua le analisi necessarie per esprimere un giudizio.

Umido

Le analisi, rivolte ad aziende e privati cittadini, servono a verificare la presenza di amianto in un manufatto (es. tettoia, canna fumaria o pluviale, coibentazione, ecc.); a verificare l’eventuale presenza di fibre di amianto aerodisperse, o a valutare il rischio per le persone dovuto alla presenza di manufatti contenenti amianto in ambiente di lavoro o in edifici privati.

La ricerca di amianto, in fibre libere e in matrice, consiste in:

  • Campionamento con tecnici qualificati.
  • Mappature di strutture e locali.
  • Indagini ambientali.
  • Analisi di materiali.
  • Valutazione del rischio.

Amianto

Analizzare la frazione umida da raccolta differenziata è importante per evitare spese economiche eccessive dovute alla presenza di altri materiali, come ad esempio vetro, legno, metallo ecc.

La conoscenza e l’analisi della frazione umida possono quindi portare ad un notevole risparmio economico, essendo al contempo un importante strumento di tutela ambientale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi