Analisi Terreni | Giemme Laboratori

giemme-laboratori

air

trash

water

water

Giemme Laboratori effettua analisi di caratterizzazione dei terreni agricoli, industriali e di perforazione/scavo. Le analisi effettuate possono essere di vario tipo e finalizzate:

  1. alla verifica della qualità di un terreno per scopi agronomici
  2. alla verifica dell’eventuale contaminazione da inquinanti chimici, sia in ambito di piani di caratterizzazione che di bonifica, sia in caso di sversamenti e/o contaminazioni accidentali che per mero scopo conoscitivo
  3. alla verifica della qualità di un terreno proveniente da scavi e/o sbancamenti per un eventuale reimpiego o recupero ambientale

Analisi terreni Giemme laboratori

Terreni

Il Gruppo Maurizi S.r.l. effettua analisi terreni rivolte principalmente a soddisfare tre tipologie di esigenze da parte dei nostri clienti:

  • Analisi di caratterizzazione siti contaminati
  • Analisi terreni da scavo per opere stradali
  • Analisi di verifica a conclusione lavori su aree di scavo

I parametri da analizzare possono variare in funzione della tipologia di impianto di provenienza e sono relativi a quelli elencati dal D.Lgs. 152/06.

Studi di consulenza che realizzano piani di caratterizzazione o di bonifica.

Privati cittadini.

Aziende

Campionamenti con tecnici qualificati secondo norme di campionamento ufficiali.

Predisposizione di piani di campionamento.

Analisi chimiche, fisiche e microbiologiche

A valutare le caratteristiche agronomiche di un terreno.

A verificare l’eventuale presenza di contaminanti ed il rispetto dei relativi valori limite di legge

Analisi chimiche (come da  parametri previsti dal D. Lgs. 152/06 parte IV)

Fanghi

Le analisi di caratterizzazione dei fanghi sono necessarie per classificarli correttamente secondo il CER e determinare se il rifiuto proveniente dall’attività produttiva sia non pericoloso o pericoloso.

L’attuazione delle direttive europee sul trattamento delle acque reflue ha comportato un deciso aumento nel numero degli impianti di depurazione con conseguente incremento anche del quantitativo di fanghi prodotti. Il trattamento e lo smaltimento dei fanghi assumono quindi maggiore importanza sia a livello nazionale che internazionale.

I fanghi da impianto di depurazione sono considerati da sempre rifiuto ma, le sempre più restrittive regolamentazioni e gli oneri economici per il conferimento in discarica, costringono a considerare con sempre maggiore attenzione la possibilità di riutilizzo dei fanghi o in agricoltura tal quali o previo compostaggio.

Aziende private che producono o utilizzano fanghi in agricoltura
Campionamento con tecnici qualificati.

Analisi chimiche e microbiologiche

A verificare la qualità di un fango e la compatibilità normativa per l’impiego in agricoltura
Analisi chimiche e microbiologiche (come da parametri previsti dal D. Lgs. 99/92)

Ultimi articoli sulla Sicurezza Ambientale