Nuove modalità di pagamento dei diritti annuali di iscrizione

all’Albo Nazionale Gestori Ambientali

 

Dal giorno 15 Febbraio 2017 non sarà più possibile effettuare pagamenti tramite Telemaco Pay e Iconto nel caso in cui si tratti del pagamento esclusivamente di soli diritti annui d’iscrizione.

Sarà invece possibile pagare i diritti annui di iscrizione tramite Telemaco Pay e Iconto se, nello stesso pagamento, sono contenuti anche versamenti per bolli e/o diritti di segreteria.

Nel caso in cui si tratti di pagamento di soli diritti annuali d’iscrizione, le uniche modalità sono pertanto le seguenti:

  • carta di credito su circuito Visa o MasterCard con 3-D Secure senza commissioni aggiuntive.

Nel caso in cui il sistema non dovesse accettare la vostra carta, è necessario rivolgersi all’istituto che l’ha rilasciata e verificarne l’abilitazione ai pagamenti elettronici.

  • MAV Elettronico Bancario On-Demand.

E’ uno strumento che consente il pagamento immediato senza alcuna commissione aggiuntiva mediante qualsiasi istituto bancario, sia nella modalità on-line attraverso l’home banking personale (basta trascrivere il codice identificativo del MAV e l’importo), oppure presso qualsiasi sportello bancario (con esclusione di Poste Italiane e Banco Posta) esibendo la copia stampata del bollettino in formato PDF prodotto dal sistema.