+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it

Certificazione Etica SA 8000… un bel biglietto da visita!

 

Che cos’è la SA 8000?

SA 8000 è l’acronimo di Social Accountability 8000, uno standard di riferimento riconosciuto a livello mondiale nato con l’obiettivo di garantire ottimali condizioni di lavoro.

E’ uno standard accreditato che risponde alle esigenze delle organizzazioni che intendono distinguersi per il loro impegno nello sviluppo sostenibile con particolare attenzione alle tematiche sociali.

Un sistema di gestione SA 8000, pertanto, risulta essere uno strumento efficace che consente, all’organizzazione che lo ha implementato, la corretta gestione ed il monitoraggio costante di tutte le attività e processi ad esse correlati che impattano sulle tematiche inerenti le condizioni dei lavoratori (diritti umani, sviluppo, valorizzazione, formazione e crescita professionale delle persone, salute e sicurezza dei lavoratori, non discriminazione, lavoro dei minori e dei giovani) ed i suoi requisiti si estendono anche ai fornitori ed ai subfornitori.

 

sa 8000 certificazione

 

Come è strutturato lo standard?

Lo standard è costituito da nove requisiti sociali orientati a garantire, per le organizzazioni che implementano tale standard, il rispetto dei parametri di eticità nella propria filiera produttiva.

I capitoli affrontati nello standard sono:

  • lavoro infantile
  • lavoro obbligato
  • salute e sicurezza
  • libertà di associazione, diritto alla contrattazione collettiva
  • discriminazione
  • pratiche disciplinari
  • orario di lavoro
  • retribuzione.

Non a caso la SA 8000 si basa su principi suggeriti dai riferimenti internazionali in materia di diritti umani e dei lavoratori quali quelli riportati nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, nelle Convenzioni delle Nazioni Unite sui Diritti del Bambino e sulle Discriminazione contro le donne, nelle ILO (International Labour Organization).

Per fornire al nostro lettore un elenco utile per l’implementazione di un sistema conforme allo standard SA 8000 riportiamo le principali ILO applicabili:

  • ILO Convenzione 1 (Durata del lavoro – Industria) e Raccomandazione 116 (Riduzione dell’orario di lavoro)
  • Convenzione ILO 29 (Lavoro forzato) e 105 (Abolizione del lavoro forzato)
  • Convenzione ILO 87 (Libertà sindacale e protezione del diritto sindacale)
  • Convenzione ILO 98 (Diritto di organizzazione e di negoziazione collettiva)
  • Convenzioni ILO 100 (Uguaglianza di retribuzione) e 111 (Discriminazione – impiego e professione)
  • Convenzione ILO 102 (Sicurezza sociale – norme minime)
  • Convenzione 131 (Definizione di minimo salariale)
  • Convenzione ILO 135 (Rappresentanti dei lavoratori)
  • Convenzione ILO 138 e Raccomandazione 146 (Età minima)
  • Convenzione ILO 155 e Raccomandazione 164 (Sicurezza e salute sul lavoro)
  • Convenzione ILO 159 (Reinserimento professionale e occupazionale – persone disabili)
  • Convenzione ILO 169 (Popoli indigeni e tribali)
  • Convenzione ILO 177 (Lavoro a domicilio)
  • Convenzione ILO 182 (Forme peggiori di lavoro minorile)
  • Convenzione 183 (Protezione della maternità)
  • Codice di condotta ILO su HIV/AIDS e il Mondo del Lavoro
  • Dichiarazione Universale dei Diritti Umani
  • Patto Internazionale sui Diritti Economici, Sociali e Culturali
  • Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici
  • Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Bambino
  • Convenzione delle Nazioni Unite sull’Eliminazione di tutte le Forme di Discriminazione contro le Donne
  • Convenzione delle Nazioni Unite sull’Eliminazione di tutte le Forme di Discriminazione Razziale

Lo standard SA 8000 è stato sottoposto a quattro revisioni nel corso di un decennio (2001, 2004, 2008, 2014), la novità più rilevante è espressa dalla Social Fingerprint, che consiste nel fornire all’organizzazione gli strumenti necessari a poter misurare, migliorare e monitorare nel tempo le performances in materia etico-sociale.

La struttura dello standard riflette tale obiettivo nei requisiti che ne costituiscono la sua struttura.

Uno dei “capitoli” dello standard è dedicato alla Social Performance Team (requisito 9.2 dello standard).

Altra attenzione particolare è rivolta alla gestione, verifica e monitoraggio delle caratteristiche di conformità etica dei fornitori al fine di istituire una catena di fornitori virtuosa. Tale interesse dello SA 8000 è manifestato tramite un requisito dello standard il 9.10 dedicato alla “Gestione dei fornitori e appaltatori”.

 

sa-8000-principi

 

La SA 8000 è obbligatoria e certificabile?

No, l’adozione dello standard SA 8000 non è obbligatoria ma è del tutto volontaria.

È l’Organizzazione stessa  a decidere se procedere o meno con l’implementazione dello standard e, quindi, con l’ottenimento della certificazione da parte di ente terzo.

 

Quali tipologie di aziende possono certificarsi SA 8000?

Qualsiasi azienda appartenente a qualsiasi settore di attività può certificarsi in conformità allo standard SA 8000.

Pertanto, qualsiasi organizzazione sia interessata a garantire attività lavorative socialmente accettabili e promuovere il miglioramento costante sia della gestione dei cosiddetti “rischi aziendali”, sia nelle relazioni con le parti interessate interne che esterne all’Organizzazione ed, infine, della reputazione aziendale, può usufruire di tale strumento gestionale.

Quali sono i vantaggi derivanti dalla certificazione SA 8000?

La SA 8000 è stato il primo standard etico certificabile.

L’applicazione di un sistema di gestione secondo lo standard SA 8000 e l’ottenimento della certificazione volontaria di conformità allo standard, permettono alle Organizzazioni di avvalersi dei seguenti vantaggi:

  • possibilità di garantire piena trasparenza da parte dell’organizzazione verso soggetti terzi, per quanto attiene le condizioni di lavoro, di salute e sicurezza sul lavoro e la remunerazione del personale. Pertanto, viene assicurato alle parti interessate un elevato livello qualitativo aziendale.
  • aumento dell’efficienza e delle prestazioni dell’Organizzazione attraverso una rivisitazione dei processi produttivi e delle dinamiche organizzative;
  • riduzione dei rischi grazie alla garanzia di condizioni di salute più sicure;
  • miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza dei lavoratori di un’Organizzazione promuovendo la sensibilizzazione dell’azienda verso gli aspetti legati alla prevenzione e protezione;
  • risparmi in termini economici :
    • Indiretti: incremento della produttività e minore turnover del personale grazie al buon livello di soddisfazione dello stesso.
    • Diretti: riconoscimento di agevolazioni economiche, da parte degli Enti istituzionali di riferimento (INAIL), in termini di sgravi fiscali sul premio assicurativo (Modulo OT24).
  • Garanzia di appartenenza ad un “circolo virtuoso”: l’organizzazione che adotta un Sistema conforme alla SA 8000 è tenuta a richiedere anche per i propri fornitori il rispetto dei requisiti dello standard. Pertanto viene garantito al cliente che l’organizzazione effettua un controllo dell’eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori. Ciò è garanzia di un sistema organizzativo che si avvale di fornitori eticamente conformi.
  • Incremento nel tempo della credibilità, trasparenza e dell’immagine aziendale sul mercato di riferimento.

 

Il Sistema di Gestione secondo la SA 8000 interagisce con gli altri Sistemi di Gestione (ISO 9001, ISO 14001, BS OHSAS 18001, MOG 231/01)?

Lo standard SA 8000 è strutturato in maniera tale da essere compatibile e facilmente integrabile con le altre norme relative ai sistemi di gestione Qualità – ISO 9001, Ambiente – ISO 14001, Sicurezza sul Lavoro – BS OHSAS 18001, etc.

Le varie norme e i vari standard, condividono struttura e principi fondamentali, per tale ragione l’implementazione di un sistema di gestione integrato (ossia definito su più norme) può ritenersi una scelta vantaggiosa sia dal punto di vista gestionale (ottimizzazione e costante monitoraggio dei processi) sia economicamente vantaggiosa.

Nel SA 8000, uno dei requisiti da garantire è il rispetto delle norme in materia di salute e sicurezza dei lavoratori. Tale requisito viene affrontato per esteso e con maggiore dettaglio dal BS OHSAS 18001; ciò dimostra la completa integrabilità tra i diversi sistemi di gestione ed il rispetto di prerequisiti volontari e normati comuni.

By | 2018-03-19T14:56:36+00:00 28 giugno 2017|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi