+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it

Determinare la Shelf Life

Terza parte della nostra Guida alla U.K. Labelling guidance

La Guida (che abbiamo iniziato a trattare in questo articolo) distingue due concetti fondamentali per quanto riguarda la durabilità del prodotto:

  • La sicurezza, cioè il periodo di tempo durante il quale il prodotto rimane sicuro per il consume

  • La qualità, cioè il periodo durante il quale ci si aspetta che la qualità del prodotto rimanga inalterata

È fondamentale che, qualunque sia la shelf life dell’alimento, al consumatore siano date chiare indicazioni sulle modalità di conservazione necessarie a preservare detta shelf life.

Ciò vale a dire che quello che il Reg. U.E. 1169/11 indica come una raccomandazione (almeno per alimenti non deperibili), deve essere invece un’informazione sempre garantita.

-> Shelf Life & analisi alimenti
Scopri come possiamo aiutarti noi in merito a
-> Shelf Life & analisi alimenti

Questo dato deve inoltre tenere conto delle condizioni temporanee alle quali può andare incontro l’alimento nel corso della sua distribuzione (pensiamo in questo caso a brevi interruzioni nella catena del freddo durante le operazioni di consegna o, ancora, dopo l’acquisto da parte del consumatore).

La raccomandazione in questo caso è quella di rivolgersi a figure professionalmente preparate a questo compito. In alter parole, lo studio di shelf life non può e non deve essere improvvisato, ma deve invece essere pianificato a tavolino.

Le tipiche decisioni che influenzano lo studio di shelf life riguardano:

  • il tipo di alimento

  • I suoi ingredient

  • Quanto velocemente ci si aspetta che sia consumato

  • Le modalità di conservazione

Lo studio di shelf life viene poi preso in considerazione da un altro punto di vista, e cioè quello dello spreco alimentare.

È stato stimato che un aumento di un solo giorno della shelf life degli alimenti, potrebbe prevenire uno spreco di cibo (a livello domestico) di circa 0,2 milioni di tonnellate (il dato riguarda il solo Regno Unito!).

Tutto questo senza tenere conto delle aumentate vendite per le aziende produttrici.

Risulta evidente quindi che dedicare tempo e risorse alla determinazione della shelf life nel modo più accurate possible, può risultare in uno sforzo a breve termine, che nel lungo period sarà abbondantemente ripagato.

determinare shelf life

By | 2018-04-27T09:14:58+00:00 16 aprile 2018|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi