+39 06 7840919 +39 348 6165876 info@gruppomaurizi.it

Le opportunità INAIL OT20 & OT24 per il 2018

Sul sito ufficiale INAIL è stata pubblicata la Procedura on line indicante le modalità e la modulistica OT20 ed OT24 da utilizzare per la riduzione del tasso di tariffa INAIL relativamente all’anno 2018.

 

L’INAIL prevede una riduzione del premio annuale INAIL per tutte quelle aziende che, compilando la relativa domanda, dimostrino di ottemperare agli adempimenti in sicurezza e salute sui luoghi di lavoro previsti dal D.Lgs 81/2008 e smi, e di aver effettuato interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro nell’anno solare antecedente quello di presentazione della domanda, ovvero nel 2017.

 

Quale è la differenza tra il modulo OT20 ed il modulo OT24?

Il modulo OT20 deve essere compilato dalle aziende entro il primo biennio di attività ai sensi dell’art. 20 del D.M. 12.12.2000 e s.m.i.

Il modulo OT24 è applicabile, invece, alle aziende sorte da più di due anni che, avendo effettuato azioni di miglioramento a livello di sicurezza sul lavoro nell’anno 2017, raggiungano il punteggio totale soglia di 100 punti, tale da poter usufruire della riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell’art. 24 del DM 12.12.2000 modificato dal DM 03.03.2015.

Per informazioni più dettagliate sui 2 moduli rimandiamo alla nostra pagina “Sgravi fiscali e Bandi INAIL: i moduli ot20 e ot24.”

 

premi inail quando presentare ot20 e ot24

 

Tutte le aziende possono inviare il Modulo per la riduzione del tasso medio di tariffa INAIL?

No, tre sono i requisiti:

  1. Avere i requisiti di regolarità contributiva ed assicurativa ai sensi della normativa vigente
  2. Rispettare la normativa cogente D.Lgs 81/2008 e s.m.i.
  3. Effettuare interventi di miglioramento in sicurezza e salute sui luoghi di lavoro tali da raggiungere il punteggio minimo di 100 punti

 

Che percentuale di riduzione del tasso di tariffa viene applicato alle aziende?

In caso di aziende nate entro il biennio la percentuale di riduzione è pari al 15%.

In caso di aziende sorte prima del biennio la percentuale di riduzione è funzione del numero di lavoratori anno del periodo secondo la seguente tabella:

Lavoratori – Anno Riduzione
Fino a 10 28%
Da 11 a 50 18%
Da 51 a 200 10%
Oltre 200 5%

 

Che tipo di interventi migliorativi sono contemplati dal Modello OT24?

  • Interventi di carattere generale: ad esempio adozione di un sistema di gestione della salute e sicurezza certificato BS OHSAS 18001:07; adozione di un Sistema di responsabilità sociale secondo la norma SA 8000, etc;
  • Interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale: ad esempio realizzazione di modelli di rendicontazione di responsabilità sociale asseverati da parte di ente terzo;
  • Interventi trasversali: ad esempio effettuazione di riunione periodica per aziende fino a 15 lavoratori, raccolta ed analisi dei quasi infortuni avvenuti in occasione di lavoro al proprio personale, applicazione di procedure per la selezione dei fornitori di servizi secondo criteri basati anche sulla salute e sicurezza sul lavoro, in aziende fino a 50 lavoratori applicazione di una procedura per la verifica dell’efficacia della formazione in materia di sicurezza sul lavoro, etc;
  • Interventi settoriali generali: ad esempio adozione o mantenimento di un sistema di gestione conforme a Linee di indirizzo SGSL –AS Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro nelle aziende sanitarie pubbliche della Regione Lazio oppure adozione di un codice di pratica dei sistemi di gestione della sicurezza e dell’autotrasporto ai sensi della Delibera n. 14/06 del 27.06.2006 del Ministero dei Trasporti e certificato da un ente accreditato ai sensi della Delibera 18/07 del 26.07.2007 del Ministero dei Trasporti;
  • Interventi settoriali: ad esempio interventi per la prevenzione del rumore, per la prevenzione del rischio stradale, per la prevenzione del rischio da lavoro in solitario.

 

Le aziende che inviano la domanda in che modo possono dimostrare di aver attuato l’intervento indicato?

L’INAIL per ciascun intervento indica con estremo dettaglio la documentazione probante che le aziende devono allegare al fine di ottenere il punteggio assegnato all’intervento medesimo.

 

Esiste una scadenza per l’invio della domanda all’INAIL?

Si, la domanda deve essere compilata e inoltrata, solo per via telematica, attraverso l’applicazione “Modello OT24 2018, disponibile nei Servizi online presente sul sito www.inail.it entro il termine ultimo del 28 Febbraio 2018.

Gruppo Maurizi è a disposizione per affiancare le aziende nella compilazione della modulistica OT 20 e OT 24.

Abbiamo ancora a disposizione quasi tre mesi di tempo per individuare insieme i servizi che possono essere più attuabili nella Vs realtà aziendale, in modo tale che possiate ottenere la riduzione del tasso di tariffa INAIL… Quindi non perdere tempo, contattaci!

 

By | 2018-03-19T14:56:31+00:00 10 ottobre 2017|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie in osservanza del nuovo Regolamento Privacy - GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi