Anche quest’anno la comunicazione MUD, relativa ai rifiuti movimentati nell’anno 2011, deve effettuarsi entro il 30 aprile p.v., ai sensi del DPCM del 23 dicembre 2011, concernente “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2012” (S.O. n. 283 alla G.U.R.I. n. 303 del 30/12/2011)

 A tale proposito, riteniamo sia utile informare le aziende di quanto segue:

  • Le imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto dei rifiuti, i commercianti e gli intermediari dei rifiuti senza detenzione NON DEVONO presentare alcuna dichiarazione;
  • Le imprese e gli enti produttori di rifiuti pericolosi, le imprese produttori dei rifiuti non pericolosi con più di 10 dipendenti (artigiani ed industrie), imprese ed enti che effettuano attività di recupero e smaltimento dei rifiuti  DEVONO presentare la dichiarazione sistri entro il 30 aprile 2012. Tale dichiarazione potrà avvenire:

a) tramite la compilazione degli appositi modelli  scaricabili da portale www.sistri.it, oppure

Vuoi saperne di più?

Chiamaci allo 06 7840919

b) compilando e trasmettendo alle CCIAA competenti per territorio le schede MUD (di cui al DPCM 27 aprile 2010 ) relative alle attività svolte

  • Le imprese che effettuano attività di raccolta, di trasporto e di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali. DEVONO compilare e presentare il MUD entro il 30 aprile 2012. Si precisa che l’invio dovrà essere esclusivamente per via telematica e a questo fine debbono essere in possesso di un dispositivo contenente il certificato di firma digitale valido al momento dell’invio.
  • I Comuni o loro Consorzi o Comunità montane comunicano informazioni relative rifiuti urbani esclusivamente via telematica, tramite il sito www.mudcomuni.it predisposto da Unioncamere .
  • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche identificati dall’art. 3 comma 1 lettera m) del D.Lgs. 151/2005 già iscritti al Registro nazionale dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche devono compilare la comunicazione apparecchiature elettriche ed elettroniche esclusivamente via telematica, tramite il sito www.impresa.gov.it, accessibile anche tramite www.registroaee.it,
  • Imballaggi: sono tenuti alla comunicazione MUD il Consorzio nazionale degli imballaggi (CONAI); i soggetti di cui all’articolo 221, comma 3, lettere a) e c), del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i. per coloro i quali hanno aderito ai sistemi gestionali ivi previsti e presentano la comunicazione alla Sezione Nazionale del Catasto dei rifiuti, presso l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.