Skip to main content
Tag

spesa sicura

decalogo spesa sicura piccolo

Decalogo per la spesa sicura e senza sprechi!

By Sicurezza AlimentareNo Comments

Spesa sicura e senza sprechi: ecco le 10 regole da seguire 

 

  1. Stilate una lista di quello di cui avete bisogno. La prima regola per una spesa sicura non può che riguardare ciò che già si ha in casa: controllate le rimanenze, nel frigo e nella dispensa, aiuta ad avere chiare le vostre reali esigenze. Verificate la data di scadenza degli alimenti deperibili e quella di preferibile consumo, nonché l’integrità delle confezioni degli alimenti che avete ancora in frigorifero/dispensa.
  1. Attenzione alle offerte. Acquistate prodotti nel numero che effettivamente sono in linea con i vostri consumi. Fare grandi scorte potrebbe portarvi ad un mancato utilizzo e quindi successivo spreco.
  1. Leggete sempre le etichette. Elementi fondamentali per il fine della spesa sicura, le etichette offrono una vasta gamma di informazioni che vi possono aiutare nella scelta.
  1. Verificare la data di scadenza dei prodotti deperibili. La data di scadenza indica il giorno entro cui il prodotto deve essere consumato. Valutate se in quell’arco di tempo potrete effettivamente consumare il prodotto. La data di scadenza è generalmente espressa con la dicitura “da consumarsi entro il gg/mm/aa”.

 spesa sicura decalogo

  1. Verificare il TMC (termine minimo di conservazione) dei prodotti non deperibili. I prodotti non deperibili hanno una data di preferibile consumo. Al fine della spesa sicura quindi valutate bene se in quell’arco di tempo potrete effettivamente consumare il prodotto. Il TMC è generalmente espresso con la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro il mm/aa”  o “fine aaaa”.
  1. Ingredienti. Leggete gli ingredienti e saprete cosa state comprando, e quindi cosa mangerete. Una regola base della spesa sicura. Gli ingredienti, per legge, devono essere messi in ordine ponderale decrescente: vuol dire che i primi ingredienti costituiscono la maggior parte del prodotto.
  1. Allergeni. Se siete intolleranti o allergici a qualche sostanza leggete l’elenco degli ingredienti. Con il Reg UE 1169/11 i prodotti confezionati dal 13/12/14 dovranno avere gli allergeni messi in evidenza.
  1. Prodotti deperibili, congelati o surgelati. Trattateli cercando di rispettare la catena del freddo. Soprattutto in estate, riponeteli in una borsa termica e portateli direttamente a casa nel vostro congelatore.
  1. Carne confezionata. Cercate sempre di acquistare la carne che intendete consumare nel giro di pochissimi giorni, e se comprate carne macinata o pronti a cuocere è preferibile che li consumiate entro un giorno dall’acquisto.
  2. Pesce. In conclusione, per la vostra spesa sicura, Se acquistate il pesce fresco verificate sui cartellini le informazioni relative al suo stato (fresco, decongelato) e alla zona di pesca. Il pesce decongelato non deve essere ricongelato e deve essere consumato entro 24 ore.

 

Scarica il Decalogo della spesa sicura!

 

 

Decalogo per la Conservazione degli alimenti

By Sicurezza Alimentare, VarieNo Comments

Le 10 regole per un’ottimale conservazione degli alimenti:

 

  1. Durante l’acquisto verificare date di scadenza e di preferibile consumo (TMC) dei prodotti che acquistate.  Al momento di riporli in dispensa o in frigorifero dovete avere coscienza della loro durabilità in modo da poter effettuare un consumo consapevole e senza sprechi

  1. Prodotti deperibili, congelati o surgelati. Trattateli cercando di rispettare la catena del freddo. Soprattutto in estate, riponeteli in una borsa termica e portateli direttamente a casa nel vostro congelatore. Disponete gli alimenti nei vostri frigoriferi in modo da non riempirli troppo.

conservazione-degli-alimenti

  1. Congelate subito i prodotto che non prevedete di consumare entro la scadenza. Non aspettate la fine del week-end per decidere di congelare o meno un prodotto ma decidete subito cosa mangerete.

  1. Il congelamento casalingo dei prodotti alimentari è un processo lento che non può essere paragonato ad un surgelamento industriale. È bene consumare in tempi relativamente brevi i prodotti congelati in proprio. Mettere la data di congelamento e la tipologia di alimento sul prodotto è una buona abitudine che aiuta nella corretta e successiva gestione degli alimenti congelati.

  1. Scongelare sempre gli alimenti in frigorifero o nel microonde o sotto acqua corrente e mai a temperatura ambiente per preservare la salubrità del prodotto.

  1. Consumate gli alimenti scongelati entro le 24 ore dal loro scongelamento.

  1. Se congelate un alimento crudo (per esempio la carne) e quindi lo scongelate correttamente e lo avviate a cottura, può essere nuovamente congelato. È bene però sapere che maggiore è il numero di manipolazioni e maggiore è lo stress che l’alimento subisce. È bene quindi consumare in tempi brevi l’alimento cotto ricongelato ed evitare qualsiasi altro processo di congelamento.

  1. Prodotti  alimentari deperibili e particolarmente lavorati quali la carne macinata, i preparati di carne (pronti a cuocere), preparati di pesce ecc, è meglio consumarli il giorno stesso dell’acquisto o il giorno dopo

 

  1. Pesce.  Se acquistate del pesce fresco e non intendete cuocerlo il giorno stesso, è bene toglierlo dalla busta di plastica quando lo riponete nel vostro frigorifero.
  2. Gli avanzi si possono congelare.  È bene ricordare che bisogna farlo nel più breve tempo possibile, per esempio alla fine di una cena piuttosto che il giorno dopo. Utilizzare sempre contenitori puliti o sacchetti di plastica per alimenti nuovi e assicurare che siano ben chiusi.

 

 

 

 GRUPPO MAURIZI CAMBIA SEDE

 

La nostra Azienda è cresciuta negli ultimi anni e la nostra sede crescerà con noi.

Per fare spazio a nuovi progetti, clienti e collaboratori, abbiamo scelto una sede più grande.

Da lunedì 20 giugno potrai trovarci nel nostro nuovo Headquarter a questo indirizzo:

 

Gruppo Maurizi s.r.l.

Via Pellaro 22, 00178 Roma

 

A partire da tale data tutti i campioni del laboratorio dovranno essere spediti e/o consegnati al nuovo indirizzo.

This will close in 0 seconds

Richiedi una consulenza
icona-preventivo