Skip to main content
Tag

tutela salute

etichettatura a semaforo parmigiano

Etichettatura a semaforo: approvato l’emendamento della Commissione Ambiente UE

By Sicurezza AlimentareNo Comments

L’emendamento proposto dalla commissione Ambiente mette in discussione il sistema di etichettatura alimentare raccomandato dalla Gran Bretagna, portandone all’attenzione la scarsa valenza scientifica e le implicazioni sul mercato in termini di distorsione della concorrenza.

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][fusion_title size=”3″ content_align=”left” style_type=”single solid”]Come funziona il sistema di etichettatura a semaforo?[/fusion_title]

L’etichettatura a semaforo indica le informazioni nutrizionali degli alimenti tramite una semplificazione a tre colori che porta, per assurdo, a declassificare le eccellenze italiane.

Ne sono esempio formaggi prelibati, oli extravergini e salumi nostrani che, per via dell’alto tenore di grassi, risultano penalizzati sul mercato, con un notevole danno d’immagine e reputazione.

Ne traggono invece spesso vantaggio alimenti riformulati e prodotti industriali, poveri di grassi, zuccheri e sale, nonostante la compensazione di additivi e dolcificanti artificiali.

Il sistema di etichettatura a semaforo era già nel mirino della Commissione Ue con la procedura d’infrazione aperta a ottobre per violazione delle norme sulla libera circolazione delle merci.

La non correttezza delle informazioni nutrizionali fornite rischia inoltre di fuorviare la percezione e il giudizio del consumatore, a causa di un sistema che dovrebbe, come intento, aiutarlo in una scelta consapevole.

Un potenziale rischio per salute dei consumatori che sembra fare dell’etichettatura a semaforo un sistema discriminatorio più che di tutela, come denunciato fin da subito da diversi paesi del sud Europa e associazioni di categoria.

Non resta che aspettare il giudizio della Commissione europea.

[/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][sc:cta text=”Vuoi saperne di più?” url=”https://gruppomaurizi.it/etichettatura-alimentare-seminario/” button=”Scopri il seminario gratuito”] [/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

 

 GRUPPO MAURIZI CAMBIA SEDE

 

La nostra Azienda è cresciuta negli ultimi anni e la nostra sede crescerà con noi.

Per fare spazio a nuovi progetti, clienti e collaboratori, abbiamo scelto una sede più grande.

Da lunedì 20 giugno potrai trovarci nel nostro nuovo Headquarter a questo indirizzo:

 

Gruppo Maurizi s.r.l.

Via Pellaro 22, 00178 Roma

 

A partire da tale data tutti i campioni del laboratorio dovranno essere spediti e/o consegnati al nuovo indirizzo.

This will close in 0 seconds

Richiedi una consulenza
icona-preventivo