Sicurezza sul Lavoro

Documentazione per la sicurezza sul lavoro

Documentazione per la sicurezza sul lavoro

La documentazione per la sicurezza sul lavoro è fondamentale per garantire la tutela della salute e dell’incolumità dei lavoratori. La normativa prevede innanzitutto la redazione di un documento di valutazione dei rischi, che deve individuare le possibili fonti di pericolo e le misure preventive da adottare. La documentazione per la sicurezza sul lavoro rappresenta un impegno per le aziende, ma è essenziale per garantire la sicurezza dei lavoratori e la conformità alla normativa vigente.

Qual è il riferimento normativo per la prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro?

Il principale riferimento normativo per la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro è rappresentato dal Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro (D. Lgs. 81/2008). Questo documento definisce le linee guida per la prevenzione dei rischi professionali e stabilisce le responsabilità dell’azienda e dei lavoratori in merito alla salute e alla sicurezza sul posto di lavoro, oltre a fissare le relative sanzioni.

Quale supporto offre Gruppo Maurizi relativamente alla documentazione per la sicurezza sul lavoro?

Il supporto di esperti nel settore permette l’ottimizzazione dei processi aziendali per ridurre i rischi e migliorare la sicurezza sul lavoro. I professionisti della Sicurezza sul Lavoro di Gruppo Maurizi sono in grado di fornire un’adeguata documentazione, aggiornata secondo le periodicità di legge, per la prevenzione degli incidenti sul lavoro. L’acquisizione di informazioni utili per la valutazione dei rischi e la redazione di tutti i documenti avvengono attraverso un sopralluogo in azienda.

Come funziona la nostra assistenza nella redazione delle attestazioni necessarie?

L’assistenza di Gruppo Maurizi nella redazione delle attestazioni necessarie è efficiente e affidabile. Grazie alla nostra esperienza, siamo in grado di fornire un supporto completo ai nostri clienti nella predisposizione di documenti di diversa natura, dalle valutazioni dei rischi a certificati di analisi.

La nostra assistenza si basa su un’approfondita conoscenza della normativa vigente e sui suoi aggiornamenti, per garantire la massima precisione e rispondere all’esigenza di avere un’azienda conforme alla legge.

Perché affidare a Gruppo Maurizi la preparazione di questa documentazione?

Affidare a Gruppo Maurizi la preparazione della documentazione necessaria, quali documenti di valutazione dei rischi o piani e procedure di emergenza, significa avere a disposizione un team esperto e professionale, capace di garantire la massima cura ai dettagli e la massima attenzione ai requisiti richiesti. Con anni di esperienza maturata nel settore, i nostri tecnici vi aiuteranno a creare una organizzazione di sicurezza completa e dettagliata. Inoltre, il nostro laboratorio interno, con numerose prove accreditate presso Accredia, è in grado di testare aria ed acqua per le verifiche di conformità igieniche e garantire la salubrità dei luoghi di lavoro.

DVR, DUVRI, PEE, PSC, POS E PIMUS

Il documento di valutazione dei rischi (DVR) è un obbligo per il datore di lavoro e l’azienda. Questo serve a valutare i rischi a cui i lavoratori sono esposti ai sensi dell’art. 17 del D. Lgs 81/2008. Ma il DVR è solo uno dei tanti documenti per la sicurezza che Gruppo Maurizi è in grado di predisporre.

DVR

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) deve essere redatto dal datore di lavoro di un’azienda al fine di valutare i rischi specifici cui i lavoratori sono esposti ai sensi dell’art. 17 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

In merito al DVR, il Gruppo Maurizi effettua:

  • Acquisizione informazioni tramite sopralluogo c/o il cliente
  • Valutazione dei rischi e redazione del DVR e supporto all’ottimizzazione dei processi aziendali;
  • Procedura di data certa
  • Consegna e illustrazione del DVR
  • Indicazione di eventuali adempimenti da seguire fornendo supporto alla risoluzione delle criticità e assistenza e know-how per consentire il rispetto delle periodicità normative

DUVRI

Il Testo Unico prevede la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi da Interferenza (DUVRI) da parte dell’azienda committente in caso di presenza contemporanea e nello stesso ambiente di lavoro di lavoratori di ditte diverse.

La predisposizione di tale documento, ai sensi dell’art. 26 D.Lgs. 81/08 e s.m.i. è utile per la promozione della cooperazione e del coordinamento con imprese terze o lavoratori autonomi, operanti presso il sito del datore di lavoro committente, per affidamento di lavori, servizi e forniture.

PEE

Il Piano di Emergenza ed Evacuazione (PEE) deve essere redatto in aziende con un numero di lavoratori superiore a 10 o soggette a rilascio del Certificato Prevenzione Incendi (CPI) da parte dei Vigili del Fuoco ai sensi del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. e del Decreto 3 settembre 2021, relativo ai criteri generali di progettazione, realizzazione ed esercizio della sicurezza antincendio per luoghi di lavoro.

Grazie all’esperienza maturata negli anni i nostri tecnici vi aiuteranno anche nell’organizzazione di prove di evacuazione al fine di testare le procedure di emergenza da seguire in caso di emergenza dovuta alle più svariate cause (incendio, terremoto, alluvione).

PSC

Il D.Lgs 81/2008 e s.m.i. prevede la redazione del Piano di sicurezza e coordinamento (PSC) in caso di presenza di più ditte esecutrici nello stesso cantiere.

ll piano è costituito da una relazione tecnica e prescrizioni correlate alla complessità dell’opera da realizzare e alle eventuali fasi critiche del processo di costruzione, per la prevenzione o riduzione dei rischi per la sicurezza e garantire la salute dei lavoratori, ivi compresi i rischi particolari di cui all’allegato XI, con specifico riferimento ai rischi derivanti dal possibile rinvenimento di ordigni bellici inesplosi nei cantieri interessati da attività di scavo, nonché la stima dei costi di cui al punto 4 dell’allegato XV.

POS

Il Testo Unico Sicurezza prevede che le aziende affidatarie ed esecutrici che svolgono l’attività in uno stesso cantiere redigano il Piano Operativo di Sicurezza (POS) secondo i contenuti indicati nell’art. 89 comma 1 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

PIMUS

Il Piano di Montaggio, uso e smontaggio (PIMUS) è un documento da redigere in attività di cantiere in caso di utilizzo di ponteggi con conseguente lavoro in quota secondo i contenuti previsti dall’Allegato XXII del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Gruppo Maurizi può inoltre dare assistenza alla predisposizione del progetto del ponteggio, a firma di tecnico abilitato, e ai relativi adempimenti annessi.

L'obbligo di conservazione dei documenti

Tutta la documentazione elaborata per la sicurezza sul lavoro deve essere conservata in azienda per un periodo non inferiore ai cinque anni, in modo da poter avere una traccia storica di tutte le azioni effettuate in materia di prevenzione e protezione. La documentazione può essere mantenuta su supporto cartaceo o elettronico, ma deve essere comunque disponibile per la consultazione in caso di visite ispettive.

Chiamaci subito al numero +39 06 7840919

o al numero +39 02 99749401

Per richiedere una consulenza

logo marghio registrato bianco 1